Sei un Dentista?

Scopri come essere visibile su questa e su altre directory

Cerca il Dentista

L'apparecchio invisibile può risolvere un problema di affollamento dentale?

Ho un problema di affollamento dei denti anteriori inferiori, l'apparecchio invisibile può risolvere il mio caso? grazie ed a presto. Teresa

Gentile Sig.ra Teresa, l'apparecchio invisibile sia che si tratti di Invisalign che di un apparecchio linguale (cioè ad incollaggio interno degli attacchi) possono senza dubbio risolvere un affollamento inferiore. Tuttavia la pianificazione di un caso ortodontico non cambia nel senso che le modalità di recupero spazio dipenderanno da vari fattori tra cui la gravità dell'affollamento, i rapporti tra gli incisivi inferiori e la sua struttura mandibolare (il che si vedrà da una sua teleradiografia)e la forma dei suoi denti. Inoltre bisogna valutare anche il rapporto tra gli incisivi inferiori ed i denti superiori per stabilire se il raggiungimento dell'allineamento può avvenire trattando solo l'arcata superiore o deve passare per delle modifiche dei rapporti tra arcata superiore ed inferiore.
Dott. Paolo Manzo

Gentile Signora, la mia esperienza con la tecnica "invisalign" mi tranquillizza nel dirle che, con l'"apparecchio invisibile", si possono risolvere quasi sempre gli stessi casi che normalmente si trattano con la metodica tradizionale, specie i disordini per affollamento dentario. Sacrificare "denti buoni" per motivi ortodontici è una rara eventualità che sussiste con tutte e due le metodiche, quella tradizionale e quella "invisibile". La tecnica "invisibile" ha, rispetto alla tradizionale, certamente tre vantaggi: l'estetica, i tempi ridotti (si trattano le due arcate contemporaneamente) e la facile gestibilità da parte del paziente (niente più "ferri" che si staccano e che danno fastidio). Cordialmente,
Dott. Angelo de Fazio

Gentile signora, in genere una corretta impostazione del caso non prende in considerazione una sola arcata in quanto e' estremamente raro che con un affollamento inferiore non ci siano problematiche anche superiori. In questo caso eseguire una terapia parziale la esporrebbe in futuro a forzature e recidive. L'apparecchio invisibile in particolare puo' essere usato in casi selezionati e comunque necessita di un maggiore impegno da parte del paziente.
Dott. Costantino Volpe

L'apparecchio invisibile prevede la sequenza di mascherine trasparenti che spostano i denti progressivamente. Per affollamenti di grado moderato i risultati sono buoni. Le consiglio di rivolgersi ad un dentista certificato che saprà consigliarla. Cordiali saluti.
Dr. Marco Stocchi

Invisalign o Clearstep?

Ho sentito tanto parlare dell'apparecchio invisibile con il quale è possibile trattare diversi casi di ortodonzia. Ho provato ad effettuare una ricerca in internet e sono riuscita ad individuare oltre all'apparecchio dell'Invisalign anche un altro che è della Clearstep. Che differenze ci sono tra i due e ne esistono anche altri? Vorrei saperlo perché ritengo che più una cosa è valida e maggiore dovrebbe essere la concorrenza di mercato, altrimenti ho profondi dubbi che sia solo un'illusione del momento. Grazie

Gentile Clara, non vi sono grandi differenze tra le due metodiche. L'invisalign prevede un'impronta iniziale, uno studio e una previsione di spostamento a partire dalla posizione iniziale a quella finale. Nella tecnica Clearstep invece ogni otto mascherine vengono rilevate nuovamente le impronte e spedite in Inghilterra per la costruzione di altre 8 mascherine, fino alla risoluzione del caso. In quest'ultimo caso non c'è un ClinCheck visibile dal suo dentista dove potrà vedere i futuri (possibili) spostamenti dentari, però la presa dell'impronta ogni 8 mascherine da un maggiore controllo del caso. Vi sono pro e contro in tutte e due le tecniche. Veda nei due siti ufficiali e nel nostro quali sono i dentisti certificati.
Dott. Cristian Romano

Gentile Clara, prima di capire le differenze tra i due apparecchi è necessaria una visita da un ortodontista per capire se lei rientra nella casistica di successo dell'Invisalign, in quanto il suddetto apparecchio non permette di effettuare tutti gli spostamenti necessari al successo di una terapia ortodontica. Se il suo problema è di natura estetica le consiglio, sempre nel caso in cui non dovesse rientrare nella tipologia di paziente da trattare con invisalign, degli attacchi estetici "Radiance" in zaffiro monocristallino praticamente invisibili. Il vantaggio di questi attacchi oltre all'estetica, è una minore durata del trattamento in quanto la superficie dell'attacco permette un migliore scorrimento dell'arco riducendo i tempi della terapia ortodontica.
Dott. Francesco Altobelli

Valid XHTML 1.0 Transitional   CSS Valido!

Sei un Dentista? Per la tua pubblicità Clicca Qui

Questo sito fa uso di cookie. Per saperne di più leggi l'informativa

OK